Un’alimentazione più sana, uno sviluppo più sostenibile.

Sviluppo sostenibile

Rispetto dell’ambiente, risparmio energetico, riduzione degli sprechi alimentari, responsabilità sociale d’impresa: in poche parole, produzione sostenibile.

 

Lo Sviluppo Sostenibile è un tema caro alle aziende associate così come ad AIDEPI, che supporta i propri affiliati compiendo specifiche ricerche ed elaborando Linee Guida.

Sostenibilità: l’adozione di una logica proattiva
Proporre sempre nuove soluzioni e non limitarsi ad aspettarle dall’esterno: questa è filosofia con la quale lavora AIDEPI, in particolare la Commissione focalizzata sullo Sviluppo Sostenibile.
La Commissione raccoglie dati sui principali indicatori ambientali, come emissioni di CO2, energia consumata, acqua consumata, rifiuti prodotti e avviati al riciclo, per analizzare la situazione riguardo questi argomenti e fissare obiettivi a medio termine per migliorare gli impatti ambientali.

Ambiente: più produzione, meno imballaggi
Dal 1996 si effettua un’indagine settoriale degli imballaggi immessi al consumo. La ricerca ha dimostrato una notevole riduzione del volume degli imballaggi utilizzati a fronte dell’aumento delle produzioni alimentari.
Nel decennio 1997/2007 il settore dolciario ha infatti segnato una diminuzione in volume di tutte le tipologie di packaging pari al 19% circa (da 382.000 tonnellate a 311.000 circa) a fronte di un aumento del volume di produzione di oltre il 16% (da 1.565.100 a 1.820.680 tonnellate).

Inquinamento: IPPC e Best available techniques
AIDEPI è stata particolarmente attiva nella gestione della direttiva IPPC (Prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento) che impone il rilascio di un’autorizzazione per tutte le attività industriali e agricole potenzialmente inquinanti. AIDEPI ha inoltre partecipato all’individuazione delle “Best available techniques”, ovvero le misure per prevenire l’inquinamento, intervenendo tramite propri esperti alle attività nazionali ed europee.

Sprechi alimentari: trasformare i rifiuti in risorse
Altra attività rilevante è legata alla riduzione degli sprechi alimentari: grazie all’aiuto delle proprie commissioni tecniche, AIDEPI ha redatto delle Linee Guida sull’utilizzo dei sottoprodotti alimentari, da gestire come risorsa da riutilizzare nella mangimistica e non come rifiuti da smaltire con i conseguenti impatti ambientali.

Responsabilità sociale d’impresa: quando l’etica è una materia prima
Produrre seguendo i principi etici, rispettando le condizioni sociali di lavoro, riducendo gli impatti ambientali, preservando disponibilità e qualità delle materie prime. Associati e Associazione sono allineati in questa direzione, per questo AIDEPI sostiene l’utilizzo di codici di buone pratiche di fabbricazione e promuove il miglioramento della qualità in tutta la supply chain.
AIDEPI, inoltre, interviene ai lavori dell’associazione europea Caobisco sui temi della Sostenibilità e Responsabilità Sociale d’Impresa, e partecipa attivamente alle politiche UE sui temi della produzione e dei consumi sostenibili.

Marchi
Progetti

Un sito, con esperti di settore, per conoscere le merendine italiane

Racconta i mille risvolti delle buone storie di prima colazione

Partnership
Altre collaborazioni
Disponibile la nuova APP 'La pasta' realizzata da AIDEPI